Si tratta di una Installazione/Scultura composta da due parti differenti.

La prima è realizzata in acrilico su una lastra di vetro (20x29cm circa) e rappresenta la bandiera dell’Ucraina, sulla quale è disegnato un bimbo in maschera antigas, a simboleggiare il futuro che viene “asfissiato” dalla guerra e un gruppo di palloncini neri, neri come la morte e il buio che avvolege le notti in Ucraina.

La seconda parte è un tributo al famoso di “Lanciatore di Fiori”, che diventa una statua in 3d realizzata in resina (altezza circa 23cm) dal nome “Lanciatore d’amore”, con un’anima molto colorata, ma tuttavia “sporco” delle polveri delle esplosioni e ferito ad un gamba, simbolo della resistenza del popolo ucraino.

L’amore contro la guerra. L’amore per la libertà dell’Ucraina.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.